Search Google Appliance

Guida all'immatricolazione

Conoscenze richieste per l'accesso al Corso di Studio PMW

In riferimento ai requisiti curriculari, sono ammessi all'iscrizione al Corso di Studio Magistrale in Politiche e Management per il Welfare (LM-87) tutti i titolari di una laurea triennale in Servizio Sociale (L-39), ovvero di altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. Inoltre potranno iscriversi al Corso di Studio Magistrale in Politiche e Management per il Welfare i titolari di qualsiasi laurea triennale o titolo equipollente straniero, che siano in possesso di 30 CFU complessivi in uno o più dei seguenti settori scientifico-disciplinari (SSD): SPS/07, SPS/08, SPS/09, SECS-P/07, SECS-S/01, SECS-S/05, SECS-S/06, M-PSI/04, M-PSI/05, M-PSI/06, M-PED/01, M-DEA/01, IUS/09, IUS/17, IUS/10, SPS/02, SPS/03, SPS/04, SPS/06, SECS-P/02, SECS-P/10, con un minimo di un terzo di CFU nei settori sociologici in quanto professionalizzanti per la tipologia degli studi, e i restanti CFU negli altri settori.

In riferimento alla verifica dell'adeguatezza della preparazione personale dei candidati, l'ammissione al Corso di Studio in Politiche e Management per il Welfare è subordinata alla valutazione tramite colloquio di una Commissione nominata dal Consiglio del Corso di Studio. Sono esonerati dal colloquio i laureati che abbiano riportato una votazione almeno pari ad una soglia minima, fissata in voti 80/110.

 

Modalità di ammissione

In riferimento alla verifica dell'adeguatezza della preparazione personale dei candidati, l'ammissione al Corso di Studio in Politiche e Management per il Welfare è subordinata alla valutazione tramite colloquio di una Commissione nominata dal Consiglio di Dipartimento. Qualora la Commissione ritenga sufficiente il livello delle conoscenze e competenze del laureato, esprime un giudizio di idoneità che consente l'iscrizione. Sono esonerati dal colloquio i laureati che abbiano riportato una votazione almeno pari ad una soglia minima per assicurare il possesso dei requisiti e della preparazione richiesti. Tale soglia minima viene fissata in voti 80/110. Ove il livello curriculare e di conoscenza del candidato, pur ritenuto idoneo dalla Commissione, venga comunque ritenuto bisognevole per lacune di ulteriori approfondimenti, la Commissione predetta può consentire l'iscrizione indirizzando il candidato ad un opportuno percorso personalizzato, mirato all'acquisizione delle ulteriori conoscenze e competenze ritenute utili per la proficua ammissione al Corso di Studio magistrale, mediante l'approfondimento di materie indicate dalla Commissione medesima, con relative opportune verifiche.


Procedura di iscrizione

La procedura di immatricolazione avviene in due fasi:
- PRE-IMMATRICOLAZIONE online;
- PERFEZIONAMENTO DELLA PRATICA di immatricolazione dopo il pagamento delle tasse universitarie, mediante la consegna presso gli sportelli della Segreteria studenti del modulo di domanda corredato dai documenti richiesti nel bando.

Per ulteriori informazioni consultare Uda Online.

 

Iscrizione agli anni successivi

Uda Online 

 

Modalità di trasferimento da altri corsi di studio e criteri e procedure per il riconoscimento crediti

I trasferimenti, i passaggi e i riconoscimenti di crediti formativi sono effettuati in applicazione di quanto stabilito nel Regolamento Didattico di Ateneo da una Commissione nominata dal Direttore del Dipartimento. I riconoscimenti dei crediti vengono deliberati dal Consiglio di Corso di Studio nel rispetto della normativa vigente e del regolamento Riconoscimento Crediti del Corso di Studio.

Per ulteriori informazioni consultare il Regolamento didattico del Corso di Studio.

 

Tasse e contributi

Per informazioni su tasse di iscrizione, contributi ed esoneri si rinvia al Manifesto degli Studi 2019-2020.

Per informazioni su borse di studio e agevolazioni è possibile rivolgersi all’Azienda per il Diritto agli Studi (ADSU): Sito web ADSU Chieti