• Edizioni di altri A.A.:
  • 2021/2022
  • 2022/2023

  • Lingua Insegnamento:
    Italiano 
  • Testi di riferimento:
    • Simone Di Zio, Antonio Pacinelli, STATISTICA SOCIALE, Mondadori Università, 2015
    • Materiali didattici messi a disposizione dal docente su piattaforma FAD 
  • Obiettivi formativi:
    Il corso persegue l’obiettivo di fornire agli studenti gli strumenti tipici della statistica descrittiva e di introdurli al corretto uso dei relativi metodi in ambito sociale, in particolare tramite l’uso di strumenti informatici. Gli studenti conosceranno quindi i metodi statistici necessari per trattare, manipolare, rappresentare ed elaborare dati (sia qualitativi che quantitativi), tramite l’uso di software aspecifici. Dovranno pertanto essere in grado di utilizzare i dati al fine di trasformarli in informazioni, per fini decisionali in ambito aziendale. La capacità di rappresentazione e interpretazione dei risultati ottenuti riveste un ruolo fondamentale. 
  • Prerequisiti:
    Nessuno 
  • Metodi didattici:
    Lezioni in aula ed esercitazioni su pc. 
  • Modalità di verifica dell'apprendimento:
    L’esame si articola in una prova su computer, con esercizi vari volti a verificare la padronanza delle tecniche statistiche e procedure informatiche per elaborare opportunamente un dataset ed interpretare i risultati ottenuti. A seguire, si avrà una prova orale, la quale parte dalla discussione dell’elaborato per poi arrivare ad un voto finale in trentesimi. 
  • Sostenibilità:
    La disciplina non tratta tematiche riconducibili alla sostenibilità. 
  • Altre Informazioni:
    Il docente riceve gli studenti anche fuori dall'orario settimanale previsto, previo appuntamento, tramite e-mail o telefono. 

Il corso copre gli argomenti principali della statistica descrittiva, unitamente allo sviluppo di procedure per la loro implementazione con software aspecifici.

1 La rilevazione del dato statistico
• Strumenti per la rilevazione dei dati
• Il Questionario
• L’intervista qualitativa

2 La rappresentazione dei dati statistici
• Tipologie di variabili e Scale
• Le distribuzioni statistiche
• Le rappresentazioni grafiche
• Distribuzioni e rappresentazioni grafiche su Excel

3 Le misure di tendenza centrale
• Le sintesi delle distribuzioni di frequenza
• Sintesi per variabili nominali, ordinali, cardinali e a intervalli
• Misure di tendenza centrale per variabili nominali
• Misure di tendenza centrale per variabili ordinali
• Misure di tendenza centrale per variabili a intervalli
• Calcolo delle misure di tendenza centrale con Excel

4 Le misure di variabilità
• La distanza statistica e le sue misure
• Il concetto di variabilità di una distribuzione
• Misure di variabilità per variabili nominali
• Misure di variabilità per variabili ordinali
• Misure di variabilità per variabili a intervalli
• La variabilità relativa
• Calcolo delle misure di variabilità con Excel

5 Le Misure delle relazioni tra variabili
• La variabile doppia e le sue rappresentazioni
• Valori caratteristici della distribuzione doppia
• Tipologie di relazioni fra variabili
• Frequenze percentuali per una distribuzione doppia
• Le relazioni fra variabili qualitative. Dalla connessione al Chi-quadrato
• Le relazioni fra variabili quantitative. La Regressione
• Le relazioni fra variabili quantitative. La Correlazione
• Distribuzione doppia su Excel
• Chi-quadrato, Regressione e Correlazione con Excel

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram